z xczcx

Eventi

EVENTI CHE OFFRONO CREDITI FORMATIVI


*Corso Only Food – OSA REGULATORY SPECIALIST. Diritto alimentare per Operatore del Settore Alimentare

(6 crediti AIFLE) – TARIFFE AGEVOLATE PER I SOCI AIFLE 

SOLO IN MODALITA’ WEBINAR

Il corso si pone obiettivi formativi e qualificanti per la figura professionale dell’OSA – Operatore del Settore Alimentare, ai fini delle conoscenze legislative sottese al “Diritto Alimentare”.
L’OSA, disciplinato dal regolamento 178/202/CE, è la persona fisica o giuridica responsabile di garantire il rispetto delle disposizioni della legislazione alimentare nell’impresa posta sotto il suo controllo. Il corso si propone di consolidare e nel contempo implementare le conoscenze in campo legislativo e regolatorio proprie del settore alimentare e indispensabili nelle attività lavorative di competenza dell’OSA, quasi sempre identificato in una persona fisica.

fino al 22 dicembre 2021

Per maggiori informazioni: https://www.packagingmeeting.it/wp-content/uploads/2020/06/Corso_OSA_OF_09-12_2021.pdf


*Workshop ONLY FOOD – IL DECRETO LEGISLATIVO 27/2021: E ORA?

(1 credito AIFLE) – TARIFFE AGEVOLATE PER I SOCI AIFLE 

SOLO IN MODALITA’ WEBINAR

Con un pacchetto di decreti legislativi, tra cui il d.lgs. 27/2021, l’Italia ha predisposto l’adeguamento della normativa igienico-sanitaria al Reg. UE 2017/625. Il webinar illustrerà l’articolato del decreto analizzando le principali innovazioni e criticità ancora in essere: i nuovi contorni del campionamento (e analisi) ufficiale, i provvedimenti per non conformità accertata e “sospetta”, i nuovi istituti della controperizia e della controversia in sostituzione del precedente regime delle analisi di revisione. Attenzione sarà dedicata anche al Decreto legge n. 42/2021 che ha disposto la “abrogazione della abrogazione” della L. 283/1962 e del regolamento di esecuzione.

16 novembre 2021

Per maggiori informazioni: https://www.packagingmeeting.it/wp-content/uploads/2021/04/WS_Decreto_27-2021_11_OW.pdf


*Corso ONLY FOOD – CONTROLLI UFFICIALI. L’impatto del nuovo Regolamento UE 2017/625 e dei decreti nazionali di attuazione

(1 credito AIFLE) – TARIFFE AGEVOLATE PER I SOCI AIFLE 

SOLO IN MODALITA’ WEBINAR

Dal 14 dicembre 2019 è diventato applicabile il Reg. UE 625/17 relativo ai controlli ufficiali e alle altre attività ufficiali effettuati per garantire l’applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali, sulla sanità delle piante
nonché sui prodotti fitosanitari.
Per l’operatore è importante sapere come cambia e si amplia il sistema di controllo, quali sono gli impatti sulla propria operatività, quali i propri diritti
difensivi e quali i provvedimenti cui può essere soggetto.
Nel corso verrà svolta un’analisi del nuovo quadro normativo e saranno esaminati i regolamenti attuativi che nel frattempo sono stati emanati.
Specifica attenzione verrà data al tema dei diritti di ricorso contro i provvedimenti dell’autorità, alla controperizia in casi di analisi, prove o diagnosi,
alle vendite on line nonché al nuovo strumento del rating, anche in relazione alle responsabilità amministrative e penali, oltre che alle conseguenze
civilistiche, connesse agli esiti del controllo.
Verranno inoltre esaminati i decreti legislativi (nr. 23, 24, 27 e 32) pubblicati lo scorso marzo nella Gazzetta Ufficiale che contengono le disposizioni di attuazione nel nostro ordinamento della disciplina prevista dal regolamento (UE) 2017/625.

18 novembre 2021

Per maggiori informazioni: https://www.packagingmeeting.it/wp-content/uploads/2018/11/Controlli_Ufficiali_OW_11_2021.pdf


*Workshop ONLY FOOD – ANDARE IN USA

(1 credito AIFLE) – TARIFFE AGEVOLATE PER I SOCI AIFLE 

SOLO IN MODALITA’ WEBINAR

Le aziende interessate a esportare prodotti alimentari nel mercato statunitense devono rispettare il “Food Safety Modernization Act”, secondo le indicazioni della Food and Drugs Administration (FDA), l’agenzia Usa per gli alimenti e i medicinali. L’ordinamento USA prevede diverse azioni tra cui controlli preventivi, che includono la verifica dei processi, degli allergeni e controlli sanitari, su tutta la filiera agroalimentare e l’organizzazione un sistema di allerta rapido per gestire eventuali situazioni di emergenza. L’aspetto saliente del profilo regolatorio è che l’azienda importatrice negli USA, e quindi per noi l’azienda italiana, è responsabile del rispetto dei criteri di sicurezza alimentare anche da parte dei suoi fornitori e ne risponde su un piano sanzionatorio.

2 dicembre 2021

Per maggiori informazioni: https://www.packagingmeeting.it/wp-content/uploads/2019/07/WS_Andare_USA_12_OW.pdf


*Workshop ONLY FOOD – VALUTAZIONE SENSORIALE DEI MOCA

(1 credito AIFLE) – TARIFFE AGEVOLATE PER I SOCI AIFLE 

SOLO IN MODALITA’ WEBINAR

Nell’ambito del controllo della qualità dei MOCA, la valutazione sensoriale trova un importante spazio di applicazione da cui deriva la necessità di utilizzare metodi oggettivi accurati e precisi, che forniscano risultati affidabili, esaustivi e ripetibili.
Scopo del corso è quello di definire i criteri per la valutazione del difetto sensoriale di MOCA per la conformità a quanto previsto dall’Art. 3 del Regolamento Quadro UE 1935/2004.

14 dicembre 2021

Per maggiori informazioni: https://www.packagingmeeting.it/wp-content/uploads/2021/06/WS_Valutazione_Sensoriale_12_OW.pdf


*Corso ONLY FOOD – ALIMENTI E SANZIONI

(1 credito AIFLE) – TARIFFE AGEVOLATE PER I SOCI AIFLE 

SOLO IN MODALITA’ WEBINAR

Quali azioni di tutela e autotutela degli operatori del settore di fronte a diffide, sanzioni amministrative e misure cautelari.
Le imprese alimentari sono soggette a una significativa attività di vigilanza da parte di più organi di controllo.
Tutto ciò si traduce in primo luogo in un lavoro di prevenzione da parte delle aziende e quindi a una rigorosa applicazione dei precetti legislativi, ma ciò nonostante, in talune circostanze, anche a situazioni di contestazione da parte degli organi di controllo.
Il corso è finalizzato ad affrontare e suggerire le azioni di tutela che le imprese possono intraprendere per difendere la propria azienda sia in autotutela, dove possibile, fino al ricorso del legale esterno qualora indispensabile.
Il percorso formativo è condotto da esperti avvocati nella difesa delle compagini aziendali nel diritto alimentare e si basa in prevalenza su case history.

18 gennaio 2021

Per maggiori informazioni: https://www.packagingmeeting.it/wp-content/uploads/2019/03/Alimenti-Sanzioni_01_2022.pdf


*Corso ONLY FOOD – FRODI ALIMENTARI – IL PROFILO GIURIDICO TRA SICUREZZA E CONTRAFFAZIONE. Le frontiere dei rischi nella sicurezza alimentare e nella tutela del consumatore

(1 credito AIFLE) – TARIFFE AGEVOLATE PER I SOCI AIFLE 

SOLO IN MODALITA’ WEBINAR

Sempre più spesso si parla di frodi e contraffazioni alimentari. Il corso mira a fornire un inquadramento corretto di tali concetti, analizzando le principali violazioni ed i rischi sanzionatori dell’operatore a fronte di contestazioni per violazioni in materia di sicurezza alimentare e tutela del consumatore.
Particolare attenzione verrà riservata ai rischi particolari connessi al mondo dei marchi e degli altri segni distintivi nonché delle produzioni regolamentate (DOP, IGP, Biologico) in cui sempre più alta è l’incidenza delle frodi.
Verrà dato spazio al tema della responsabilità amministrativa dipendente da reato ex D.lgs. 231/01 nonché al tema della corretta individuazione dei soggetti responsabili all’interno della filiera in particolare nel caso di private label.
Infine verranno esaminate le conseguenze in termini economici connessi alla gestione dei contratti con fornitori e clienti, alle richieste risarcitorie ed al ruolo delle assicurazioni.

20 gennaio 2021

Per maggiori informazioni: https://www.packagingmeeting.it/wp-content/uploads/2018/11/Frodi-Alimentari_OF_2022_01.pdf


*Workshop ONLY FOOD – ADDITIVI E AROMI

(1 credito AIFLE) – TARIFFE AGEVOLATE PER I SOCI AIFLE 

SOLO IN MODALITA’ WEBINAR

Il workshop si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze del sistema regolatorio sotteso all’impiego degli additivi, degli aromi e degli enzimi nei prodotti alimentari.
In particolare la disamina si sofferma sui regolamenti di riferimento:
– 1333/2008/CE del 16 dicembre 2008 relativo agli additivi alimentari;
– 1334/2008/CE del 16 dicembre 2008 relativo agli aromi alimentari;
con un breve accenno al regolamento 1332/2008/CE del 16 dicembre 2008 relativo agli enzimi alimentari, ad oggi ancora praticamente inapplicabile. L’apparato legislativo che ne deriva è complesso e di non facile lettura, in quanto le regole presenti negli “articoli“, che dettano i
principi di massima, sono da declinarsi poi nelle specifiche presenti negli “allegati” ai regolamenti.
Pertanto indispensabile che gli OSA Operatori del Settore Alimentare, abbiano la padronanza, oltre delle nozioni tecnologiche, di formulazione e di risultato, anche delle regole di condotta nell’impiego di enzimi, additivi e aromi.
Accade, quindi che le technicalities, tipiche della scienza degli alimenti, debbano essere lette e interpretate sinergicamente al prospetto
squisitamente giuridico per poter esser applicate correttamente. Durante il workshop sono analizzati i testi legislativi di base anche attraverso i riferimenti a case history, approfonditi alcuni argomenti di particolare interesse e difficoltà interpretativa (requisiti di applicabilità, modalità di etichettatura, principio del trasferimento) e si cercherà di fornire una corretta chiave di lettura lavorando direttamente sui testi.

25 gennaio 2021

Per maggiori informazioni: https://www.packagingmeeting.it/wp-content/uploads/2020/04/WS-Additivi_Aromi_OF_01_2022.pdf